F.A.Q.


COME SI ACCEDE ALLE LINEE DI TIRO?
E’ consentito accedere alle linee di tiro, a patto che ciò sia permesso dal direttore di turno; è indispensabile munirsi preventivamente di cuffie anti-rumore ed occhiali di protezione.
Qualora si fosse sprovvisti di questa dotazione, è possibile usufruire di quella messa a disposizione dal poligono, che comunque si solleva da ogni responsabilità legata all’uso improprio.

SONO AMMESSI GLI SPETTATORI?
Non sono ammessi spettatori.

POSSO PORTARE L’ARMA IN FONDINA?
Il porto di arma in fondina non è ammesso: il tiratore che intende occupare la linea di tiro (anche se in possesso di porto d’armi personale), dovrà presentarsi con l’arma in valigia e scarica. Dopo aver avuto l’autorizzazione dal direttore dovrà dirigersi sulla linea, dove potrà estrarre l’arma per le eventuali verifiche di registrazione.
E’ ASSOLUTAMENTE VIETATO ESTRARRE L’ARMA E PORLA AL DIRETTORE PER LA REGISTRAZIONE

QUANTE MUNIZIONI POSSO TRASPORTARE?
Il limite massimo consentito dalla legge è di n.200 cartucce; il tiratore che intenda superare questo limite, potrà acquistare ulteriori munizioni presso la Segreteria del poligono. Le cartucce acquistate al poligono, debbono necessariamente essere utilizzate, senza possibilità di portarsele via.

POSSO NOLEGGIARE UN’ARMA, SENZA ESSERE POSSESSORE DI PORTO D’ARMI?
Certamente! Il noleggio può essere fatto da qualsiasi persona, purchè rispondente ai requisiti richiesti dalla legge e dal regolamento del TSN.

VORREI IMPARARE A RICARICARE LE MUNIZIONI: COME DEBBO FARE?
L’attività di ricarica è un’operazione relativamente semplice, che comunque necessita di concentrazione e conoscenza di alcune nozioni basilari sulla balistica. Il TSN organizza regolarmente dei corsi teorici e pratici al fine di istruire gli aspiranti ricaricatori, sull’uso dei materiali necesari all’attività. Per informazioni rivolgersi in segreteria.


COME SI SVOLGE IL RILASCIO CERTIFICATO DI ABILITAZIONE AL MANEGGIO ARMI?
Il rilascio prevede due momenti: uno teorico ed uno pratico.

Parte teorica 
Vengono elencate le varie norme di sicurezza da osservare nel maneggiare le armi sia in poligono che in generale. Sono elencate le parti strutturali delle armi, le loro funzioni, specificando l’importanza delle linee di mira , smontaggio e rimontaggio, il munizionamento specifico. Viene mostrata la corretta azione di tiro con la migliore posizione del corpo, la corretta impugnatura dell’arma, il puntamento e lo scatto.

Parte pratica 
Le armi e le munizioni da usare nella prova saranno fornite dalla sezione di tiro a segno.  Il candidato, sotto il controllo dell’istruttore, dovrà per prima cosa dimostrare di maneggiare con padronanza l’arma ed assumere una corretta posizione di tiro. La pistola potrà essere impugnata con una o due mani, la carabina potrà essere imbracciata o appoggiata ad un sostegno.
I 100 colpi previsti, dovranno essere tutti all’interno del bersaglio.